Traslochi Marostica: come organizzare il primo trasloco

18 Lug

2018

By / Traslochi Bianchi

Traslochi Marostica: come organizzare il tuo primo trasloco

Devi traslocare a Marostica e non sai come organizzarti? Ti aiutiamo noi di Bianchi Sandro! Siamo una ditta che da oltre vent’anni opera a Marostica e in tutta la provincia di Vicenza nel settore dei traslochi.

In questo articolo ti aiuteremo a capire quali passi devi compiere per organizzare al meglio il tuo primo trasloco e viverlo serenamente.

Innanzitutto con circa un mesetto di anticipo inizia a cercare le ditte di traslochi che effettuano il servizio nel territorio in cui andrai a vivere o dove risiedi attualmente.

Scegli la ditta di traslochi

In questa fase ti troverai a valutare tra un trasloco “fai da te”, affidarti ad una ditta solo per alcune fasi del trasloco, lasciare la completa gestione del trasloco alla ditta, optando quindi per un trasloco chiavi in mano.

Noi ti consigliamo di valutare la portata del lavoro che dovresti compiere. Considera il numero di mobili da trasportare: se sono molti, di grandi dimensioni e non ti senti in grado di occuparti dello smontaggio e del montaggio da solo, l’ideale è scegliere una ditta di traslochi che lo faccia per te.

Le fasi più complesse di un trasloco “semplice”, cioè che non richieda l’impiego di piattaforme aeree, sono proprio quelle in cui devi andare a scomporre e poi riassemblare le parti dei mobili che hai trasportato da un’abitazione all’altra. Capita che a volte non riuscendo a smontare adeguatamente le varie parti, i mobili vengano caricati ancora parzialmente montati e questo spesso è causa di rotture durante il trasporto. In altri casi, per inesperienza capita di non ricordarsi più come vadano ricomposti i mobili.

I falegnami professionisti di una ditta sapranno svolgere queste attività bene e in poco tempo.

Se hai scelto di rivolgerti anche solo in parte alla ditta di traslochi allora ti starai facendo delle domande sul prezzo e su come ottenere questa informazione. Poichè ogni trasloco è diverso e sono molti i fattori ad incidere sul prezzo finale, l’unico modo per sapere quanto costerà è quello di richiedere un preventivo gratuito alla ditta.

Il vantaggio di affidarti ad una ditta, seria e professionale, è la possibilità di godere dell’assicurazione che copre eventuali danni causati ai tuoi beni durante il trasloco.

Utenze

Chiusura e apertura delle utenze quali acqua, luce e gas, telefonia fissa, cambio di residenza, scelta di un nuovo medico di base sono tutte questioni di cui dovrai occuparti con un certo anticipo prima di traslocare. Inizia circa tre settimane prima della data fissata per il trasferimento così sarai tranquillo e non ti caricherai di ulteriore ed inutile stress.

Occupati dei permessi per il trasloco

Questo è un altro vantaggio di cui non ti devi preoccupare se ti affiderai ad una ditta esperta. A meno che la tua abitazione non disponga di un’area privata dove parcheggiare i mezzi durante tutta la durata del trasloco, dovrai richiedere al comune di residenza il permesso temporaneo di occupazione del suolo pubblico.

Se traslochi in zone a traffico limitato dovrai occuparti anche dei permessi temporanei di transito.

Per i nostri clienti si tratta di un servizio di cui ci occupiamo noi. Conosciamo bene Marostica e tutti i comuni in cui operiamo e sappiamo quali procedure e in quali tempistiche attuarle per ottenere le dovute autorizzazioni.

Lista delle cose da buttare

Se hai portato a termine le questioni burocratiche, sei pronto per passare alla parte operativa. Prepara una lista delle cose inutili che puoi buttare e se tra queste ci sono mobili o oggetti di grandi dimensioni ricorda che nel preventivo di spesa puoi richiedere anche il servizio di sgombero e conseguente smaltimento delle masserizie che effettuiamo secondo quanto previsto dalle norme di legge vigenti in questo Paese.

Alleggerirti del superfluo ridurrà i tempi del trasloco, guadagnerai spazio nella nuova abitazione, conterrai i costi del trasloco che diventerà più “leggero”, in tutti i sensi.

Imballaggio

Ipotizziamo che tu abbia tenuto deciso di occuparti dell’imballaggio degli effetti personali. Ti consigliamo di procurati scatole e scatoloni un po’ alla volta. Dopo che avrai iniziato ad imballare le prime cose ti renderai conto di quanto materiale ti occorrerà e sarà più semplice richiedere alla ditta di traslochi la giusta quantità di scatole e scatoloni. Qui trovi un articolo che ti spiegherà come imballare gli oggetti per evitare eventuali rotture.

Ora ci pensa la ditta di traslochi

Giunto a questo punto hai fatto tutto quello che era di tua competenza, ora ci penserà la ditta a portare a termine il resto del lavoro come da accordi presi in fase di preventivo.

Se ad esempio hai scelto un trasloco chiavi in mano, la ditta si occuperà dell’imballaggio degli oggetti di grandi dimensioni, di smontaggio/montaggio e del carico/scarico.

L’importante è che tu abbia terminato i tuoi compiti prima dell’arrivo della ditta di traslochi.

Tieni presente che non tutte le ditte offrono gli stessi servizi. Noi di Bianchi Sandro possiamo contare su una squadra di professionisti di fiducia per altri interventi che spesso i clienti hanno bisogno di effettuare prima o durante il trasloco (lavori idraulici, elettrici, modifiche mobili, tinteggiatura, piccoli restauri ecc.).

Se lo vorrai, potrai valutare di fruire anche di questi servizi.

Vuoi conoscere il prezzo del tuo trasloco a Marostica e avere maggiori informazioni in merito? Richiedici un preventivo di spesa gratuito e senza impegno!

 

Traslochi Bianchi