Traslochi a Treviso

09 Mag

2018

By / Traslochi Bianchi

Trasloco in provincia di Treviso. Cosa devo indicare sul preventivo di spesa?

Quando decidi di affidare il tuo trasloco ad un’azienda professionista è normale che ti troverai a dover compilare un preventivo di spesa chiedendoti cosa devi specificare nel preventivo per sapere esattamente quanto ti costerà il trasloco, salvo eventuali successive modifiche.

Tieni presente che un’azienda di traslochi professionale ti fornirà gratuitamente il preventivo di spesa e che il costo di un trasloco varia da cliente a cliente.

Anche il fatto che il trasloco avvenga in un centro città, come Treviso, piuttosto che in una provincia meno caotica può incidere sul costo complessivo. Per cui è impossibile che una ditta di traslochi ti fornisca una risposta senza il preventivo alla mano e, in questo articolo ti diciamo come compilarlo!

Innanzitutto devi indicare la tua destinazione di partenza e quella di arrivo e le date entro le quali desideri avvenga il trasloco.

Devi spiegare che tipo di mobili desideri traslocare e se nelle abitazioni è presente un ascensore o se c’è la possibilità di sostare fuori dall’edificio con le piattaforme elevatrici, per le quali sarà necessario richiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico.

Per la ditta di traslochi inoltre è rilevante sapere se è previsto il passaggio dei mezzi in zone a traffico limitato, perché dovrà richiedere dei permessi di transito specifici.

Questo ad esempio è uno degli aspetti che differenzia un trasloco in centro a Treviso, dove è praticamente certo che siano presenti ZTL, da uno in una piccola provincia dove le ZTL sono molto meno diffuse e limitate a piccole aree della città.

Se poi necessiti di materiale di imballo che intendi acquistare dall’azienda ti basterà specificare nel dettaglio anche questo.

Spetta a te anche indicare nel preventivo di spesa se desideri che gli operatori si occupino del trasloco completo oppure solo di alcune sue fasi.

Il trasloco completo prevede che sia la ditta a smontare, imballare, caricare, trasportare e scaricare i mobili, gli oggetti, i fragili, gli accessori ecc. completando il processo con il rimontaggio dell’arredamento e la disposizione dei mobili desiderata dal cliente.

A seconda dell’azienda di traslochi a cui ci si rivolge è possibile indicare nel preventivo di spesa altri servizi di cui si intende usufruire.

I nostri clienti ad esempio hanno la possibilità di aggiungere al preventivo anche piccoli restauri, modifiche di mobili, tinteggiatura pareti, lavori idraulici ed elettrici, posa di pavimenti ecc.

La nostra offerta infatti si è ampliata negli anni fino a soddisfare un ampio range di necessità del cliente che possono presentarsi al momento del trasloco.

Se devi trasferirti a Treviso o in provincia richiedici un preventivo gratuito specificando gli aspetti di cui ti abbiamo parlato ed altri se hai delle necessità specifiche!

Traslochi Bianchi