Un trasloco a Vicenza: come aiutare i bambini a gestire il trasloco

13 Giu

2018

By / Traslochi Bianchi

Un trasloco a Vicenza: come aiutare i bambini ad affrontare serenamente il trasloco

Nella nostra lunga esperienza abbiamo partecipato al trasloco di molti clienti: coppie, studenti, famiglie con figli adolescenti, persone che si trasferivano da sole, spesso per motivi di lavoro.

Non di rado, ci siamo occupati del trasloco di famiglie con bambini piccoli come nel caso del trasloco a Vicenza, una delle province nelle quali operiamo, di una famiglia con bambini in età prescolare.

Il trasloco è un evento tanto stressante per gli adulti quanto per i bambini che non sono mai gli artefici di questa decisione. Per loro affrontare questo cambiamento è più difficile che per noi per diversi motivi, tra cui l’età del bambino e il suo temperamento.

In particolare, i bambini in età prescolare sono molto legati all’ambiente e agli oggetti materiali da cui sono sempre stati circondati, per cui il trasloco rappresenta un distacco da ciò che conoscono molto bene e dalla routine che li fa sentire protetti e al sicuro.

I genitori hanno dunque il compito di aiutare i loro piccoli ad affrontare il più serenamente possibile il trasferimento, insegnando loro a sentirsi al sicuro in un ambiente del tutto nuovo.

Prima del trasloco a Vicenza

I nostri clienti hanno pensato di preparare i bambini al cambiamento in arrivo spiegando loro lo stato d’animo che avrebbero potuto provare, ma rassicurandoli che dopo poco tempo quella sensazione di smarrimento sarebbe passata.

Un altro stratagemma per aiutare i figli è quello di coinvolgerli nei preparativi degli scatoloni, magari quello dei giocattoli, della loro cameretta e di altri spazi dell’abitazione. Questo infatti li aiuterà a non perdere completamente il controllo sull’ambiente che li circonda e segnerà un passaggio più graduale verso la nuova vita che li attende.

I nostri clienti,  prima di traslocare a Vicenza hanno messo in atto un altro accorgimento che consiste nel percorrere con i loro bambini tutte le tappe principali costituite dai luoghi che frequenteranno maggiormente come la nuova casa, l’asilo, il parco giochi.

Durante il trasloco a Vicenza

Assegnare dei compiti al bambino è un modo per riuscire a portare avanti i preparativi del trasloco senza dover interrompere il lavoro continuamente per evitare che il piccolo si annoi. Quindi, a seconda dell’età dei bambini, una buona idea è quella di coinvolgerli anche in questa fase del trasloco, come hanno fatto i nostri clienti di Vicenza. L’importante è cercare di far vivere loro ogni step come un gioco.

Prima di lasciare la vecchia per la nuova casa di Vicenza, i genitori hanno accompagnato i bambini a salutare le persone conosciute. Si tratta di un altro modo per rendere più dolce il cambiamento in arrivo insegnando loro anche a gestire questa condizione emotiva.

Se devi traslocare nelle province di Vicenza, Padova, Treviso, Trento e Belluno contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno. Affidarti ad una ditta di traslochi professionista ti consentirà di dedicare più tempo al tuo bambino in questa delicata esperienza della sua vita.

 

Traslochi Bianchi